APICOLTORE

Le api figurano come insetti a rischio estinzione nella lista compilata dall’ UICN, l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura. Il cambiamento climatico, i pesticidi e una dieta monotematica (causata dalle monoculture) sono i principali responsabili della moria di api che si sta verificando. Anche il mondo umano risente dei cambiamenti della natura: così come le api, anche gli apicoltori stanno lentamente sparendo. Perché ci sono sempre meno animali, perché sempre meno persone vogliono fare un lavoro così duro, fatto soprattutto di manutenzione e attesa. Da questa consapevolezza di precarietà nascono questi scatti, che seguono le fasi di un lavoro anch’esso a  rischio d’estinzione. A fare da sfondo la piana aquilana, spettatrice e attante nella cooperazione uomo-animale più antica del mondo.

Testo: Gloria Falorni